Varese

Navetta per il Sacro Monte, domani il primo viaggio

La Via sacra

Domani domenica 22 luglio atteso debutto della navetta che collega la città con il Sacro Monte di Varese. Un’iniziativa che rientra nell’Accordo di programma che, sotto la regia della Regione, punta a rendere più comoda e accessibile la montagna sacra varesina. Ma si tratta anche di una proposta inserita nei pacchetti  “Trenord Free Time”, varati per la stagione estiva da Trenord.

Domani e tutte le domeniche sino alla fine di agosto, un nuovo bus granturismo collegherà le stazioni ferroviarie con il Sacro Monte: il bus verrà reso distinguibile dal profilo del Sacro Monte sulla fiancata, un simbolo che resterà sempre, in modo che, durante la settimana, i bus faranno promozione al monte varesino.

Sono in programma 4 corse al mattino e 5 al pomeriggio. Il capolinea è in piazzale Trieste (Fs e Fnm), in coincidenza con l’arrivo dei treni da Milano. Dunque gli orari di andata sono 9.30, 10.30, 11.30, 12.30 e 14.30, 15.30, 16.30, 17.30 e 18.30. Sono previste fermate intermedie in piazzale De Gasperi (stadio), piazzale Montanari e stazione di valle della funicolare. Le corse di ritorno dalla funicolare sono invece stabilite alle 10, 11, 12 e 13 e 15, 16, 17, 18 e 19.

Tra le novità collegate a questo nuovo servizio, che per ora è considerato solo di natura sperimentale, la tariffa agevolata 10 euro (biglietto del treno comprensivo anche di bus e funicolare, andata e ritorno). Un prezzo che, come è stato chiarito dalla Regione, vale per qualsiasi città lombarda da cui ci si muova. Per quanto riguarda invece la tariffa che devono pagare i varesini che vogliono usufruire del servizio è di 3 euro (biglietto bus più funicolare).

21 luglio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi