Politica

Sciopero sindaci, Fontana: no a “manovra mascherata”

Attilio Fontana

L’Ufficio di Presidenza dell’ANCI ha deciso di organizzare una manifestazione dei Sindaci per protestare contro i tagli imposti dal decreto di revisione della spesa (Spending review).

Martedì 24 luglio a Roma si riunirà quindi in via straordinaria il Comitato direttivo dell’Anci e protesterà davanti a Palazzo Madama. Attilio Fontana, sindaco di Varese e presidente di ANCI Lombardia, al termine della riunione ha motivato le ragioni dell’iniziativa evidenziando che “il decreto del governo in realtà è una manovra mascherata che va a tagliare con tagli lineari le risorse dei Comuni. Di conseguenza saremo costretti o a ridurre i servizi ai cittadini o ad aumentare le tasse”.

Il sindaco Fontana ha continuato osservando che “come Comuni non accettiamo tale misura e con la protesta del 24 luglio chiederemo di ripartire dalla considerazione dei costi standard, come previsto dal federalismo fiscale, e dallo studio di misure concrete per evitare i veri sprechi e per creare risparmi”.

Gian Carlo Valsecchi, vicesindaco di Erve, ha ribadito come “la Spending review penalizzerà nuovamente sui Comuni, pertanto chiediamo di discutere con i parlamentari perchè i tagli che si prospettano sono insostenibili. Inoltre resta aperta la questione dell’estensione del patto di stabilità ai comuni tra 1000 e 5000 abitanti, punto su cui dobbiamo trovare una soluzione”.

16 luglio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi