Varese

Car sharing, da luglio 9 nuovi parcheggi a Varese

Dopo l’apertura delle postazioni di Milano Cadorna e Milano Bovisa, Varese FN, Como Lago, Erba, Pavia, Lodi e quelle negli aeroporti di Malpensa e Linate, «e-vai», il servizio di car sharing di Sems, da oggi è disponibile anche a Legnano. Le postazioni del servizio di car sharing ecologico proposto da Sems, società del Gruppo Fnm che opera nei servizi per la mobilità sostenibile, in collaborazione con Trenord e su iniziativa di Regione Lombardia, a Legano sono due.

In particolare gli «e-vai point» si trovano in zone strategiche della città: in prossimità del Tribunale, in viale monsignor Eugenio Gilardelli, dove sono a disposizione 5 parcheggi dedicati, e presso la stazione ferroviaria, in piazza Enrico Buti, in cui i parcheggi sono due. Entrambi gli «e-vai point» dispongono di una colonnina con due punti di ricarica. Alla presentazione odierna hanno partecipato l’assessore alla Sicurezza e alla Polizia Locale Antonino Cusumano e il responsabile delle relazioni istituzionali di Sems, Giovanni Alberio.

Il car sharing e-vai conferma, così, la propria costante crescita e una sempre maggiore domanda di mezzi alternativi all’auto privata. Sono oltre 5mila gli iscritti al servizio, con una media di 160 nuovi iscritti al mese. Da gennaio 2012 i noleggi sono stati più di 2.150, rispetto ai 1.550 dell’intero 2011.

Il servizio sarà disponibile tutti i giorni, 24 ore su 24. La tariffa è di 5 euro l’ora senza costi aggiuntivi legati al chilometraggio per le auto elettriche, mentre è di 2,40 euro l’ora, più 0,48 euro a Km, per le auto endotermiche a basso impatto ambientale. I mezzi «e-vai» saranno posizionati presso i due parcheggi. Il servizio a legnano disporrà di vetture elettriche, quali Citroen C-Zero e Peugeot ION, e vetture endotermiche come la Fiat 500 Twin Air e la Fiat Panda Berlina.

Da luglio ci saranno più parcheggi a Varese, dove il servizio è operativo da oltre un anno. Dalla prima settimana di luglio, infati, aumenteranno gli «e-vai point». I clienti avranno infatti a disposizione 9 nuovi parcheggi: in piazzale De Gasperi, piazzale della Libertà, via Monte Rosa, via Copelli, via Frattini, via Vetera, piazzale Bulferetti, largo Martiri della Libertà e in piazza Biroldi.

Tutti possono iscriversi a «e-vai», indipendentemente dal fatto di essere o meno abbonati al servizio ferroviario lombardo. Per iscriversi basta collegarsi al sito www.e-vai.com e seguire le indicazioni riportate. In base alle esigenze di utilizzo del servizio, sarà possibile iscriversi in due modalità:

Silver: è la formula ideale per chi ha necessità occasionali di utilizzo, senza costi d’iscrizione e con un primo noleggio di due ore gratuito. Il pagamento è effettuabile solo con carta di credito, e a ogni noleggio va aggiunto un costo di cinque euro.

Gold: è la modalità più comoda e conveniente per chi utilizza spesso il servizio. È possibile pagare i noleggi con carta di credito, bancomat, contanti o bonifico, versando cento euro di prepagato. La modalità Gold non ha una maggiorazione di costo per singolo noleggio, e prevede anch’essa un primo noleggio gratuito di due ore.

Le vetture potranno essere prenotate telefonicamente, chiamando il numero verde 800.500.005, oppure collegandosi al sito www.e-vai.com. Per tutti i nuovi iscritti è previsto un primo noleggio gratuito (fino a un massimo di due ore), da effettuarsi entro il 31 dicembre 2012. Inoltre i cento euro versati come quota d’iscrizione, per chi sceglie di diventare cliente Gold entro la fine dell’anno, saranno convertiti in credito da utilizzare sui futuri noleggi.

27 giugno 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi