Varese

Il Sol Levante si specchia a Varese con “RakuLago”

La presentazione della mostra di artisti Raku

Alla seconda edizione “RakuLago”, organizzato da Decimamusa, con la partecipazione di Anna Bernasconi e Silvia Imperiale, si conferma evento originale e accattivante. Di mostre, ormai, anche nella nostra provincia, se ne pensano e se ne fanno una moltitudine. Questa, che si terrà sabato 30 giugno e domenica 1 luglio, dalle 10.30 alle 19, si propone come rassegna davvero interessante.

La collettiva di ceramisti che lavorano con questa tecnica di cottura, secondo un’antica consuetudine del Sol Levante che risale addirittura al 1500, una tecnica con forti rapporti con la letteratura e la filosofia Zen, viene proposta, per la cura di Lara Treppiede, in varie location laghiste: presso le Ghiacciaie di Cazzago Brabbia, a Villa Borghi, all’Isolino Virginia si Biandronno, al bellissimo Chiostro di Voltorre. Molti gli artisti che partecipano all’iniziativa, Samuele Bonomi, Maurizio Campello, Osvaldo Donelli, Antonio Ginto, Ruggero Marrani, Lorenza Morandotti, Antonio Piazza, Davide Prina, Sonia Scaccabarozzi, Renza Laura Sciutto, Angelo Zilio.

Presentazione, questa mattina, presso la sede dell’Agenzia del Turismo della Provincia di Varese, di questa manifestazione che vede la fattiva collaborazione della Provincia e dell’Agenzia del Turismo e con il patrocinio di ben cinque Comuni che affacciano sul Lago di Varese: Varese, Biandronno, Bodio Lomnago, Cazzago Brabbia, Gavirate.

Come ha sottolineato una delle responsabili dell’associazione Decimamusa, Monica Merlo, “è un’iniziativa che ha come sua finalità quella di fare conoscere alcune dimore in un circuito turistico che ruoti attorno al Lago”. Una collettiva di 11 artisti, certo, dove però ogni artista godrà di un suo spazio, di una stanza, di una ghiacciaia, in modo da esprimere al meglio le sue peculiarità. Guarda avanti, la Merlo. “Per ora è una rassegna, ma il prossimo anno abbiamo in mente di lanciare un concorso, che possa attirare verso questo circuito del lago cittadini e turisti”.

Le fa eco Paola Della Chiesa, molto indaffarata, di questi tempi, nel lancio delle crociere turistiche sul lago di Varese con partenza da Gavirate, che hanno già fatto registrare grande interesse dopo che la notizia è stata diffusa dai media. “Per noi le mostre, gli eventi sportivi, i momenti culturali sono “pretesti”, occasioni per promuovere il nostro territorio”. Anche questa rassegna, dice la Della Chiesa, “è un modo per riscoprire le sponde del lago, e l’obiettivo è quello di estendere, in futuro, il numero di Comuni e di dimore che possano partecipare”.

Arte antica e misteriosa, il Raku. Arte che richiama, in maniera forte, la letteratura e la poesia. L’Haiku, in particolare, brevi testi poetici che dall’antichità arrivano fino alla Beat Generation (per lasciare fuori i cantautori). La rassegna “RakuLago” propone anche un reading poetico di grande interesse, che conta su poeti di vaglia: Gaetano Blaiotta, Enrico Brunella, Maria Elena Danelli reciteranno Haiku tradotti, mentre Silvia Mileto li leggerà in giapponese. Testi in italiano di Luigi Vasco Cova. Appuntamento imperdibile presso il Chiostro di Voltorre sabato e all’Isolino Virginia domenica, sempre alle ore 18. Domnenica 1 luglio, alle ore 18, con prenotazione obbligatoria (tel. 3472743073) a 6 euro è possibile assaggiare un aperitivo con buffet presso il Ristorante dell’Isolino Virginia.

25 giugno 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi