Varese

Il convegno VIE guarda al futuro, ma pensa al presente

Alessandro Alfieri e Tommaso Valle

Un dibattito che “non si limiti ai problemi contingenti, ma sia capace di guardare agli scenari futuri”. Il vicesegretario regionale del Pd, Alessandro Alfieri, usa poche parole per concentrare il senso dell’iniziativa promossa dall’associazione VIE (Varese in Europa), dal titolo “Prove tecniche di futuro”, in programma venerdì’ 22 giugno, a partire dalle ore 17, presso Villa Cagnola a Gazzada. “Scenari futuri – prosegue Alfieri – tra la sfida del governo Monti e Formigoni in crisi”.

Non è la prima volta che VIE propone un confronto interessante che, al di là dell’enfasi degli organizzatori su parole alate come confronto, apertura, scenari futuri, è anche un’iniziativa che si colloca in una fase specifica del centrosinistra e del Pd in particolare, alle prese con primarie e prossime scadenze elettorali. “No, non ci interessano le primarie, non è l’obiettivo di questo appuntamento”, dichiara Tommaso Valle, uno dei promotori di VIE. Alfieri aggiunge: “E’ un dibattito che abbiamo iniziato ad organizzare ben prima che il confronto sulle primarie prendesse piede: ma si può stare sicuri, che al momento buono parleremo anche di primarie”.

Diversi i temi che saranno toccati dal confronto in programma a Villa Cagnola. Gli ospiti che parteciperanno ai dibattiti confermano l’attenzione dell’appuntamento targato VIE al dibattito interno al Pd: al confronto su “Come cambierà il lavoro”, moderato dal giornalista Roberto Rotondo di Varesenews, parteciperà, ad esempio, il giuslavorista e senatore Pietro Ichino, non neutrale sui temi del lavoro, che si confronterà con Alessandro Ramazza, presidente di “Obiettivo lavoro”. Unico esponente nazionale del Pd al dibattito, il vice segretario nazionale del Pd, Enrico Letta, che si soffermerà sul tema “L’Italia ai tempi del governo Monti”, alle 18. Previste anche testimonianze delle “imprese che resistono”. Infine dibattito finale, alle 20.30, che ha come titolo “Per un nuovo modello di Lombardia”, moderato da Gianfranco Giuliani del quotidiano “La Prealpina”, con lo stesso Alfieri, l’assessore al bilancio di Palazzo Marino Bruno Tabacci, il presidente Ipsos Nando Pagnoncelli e altri ancora.

20 giugno 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi