Varese

Uisp, spettacolo etnico per aiutare i terremotati

Il sisma dell’Emilia si è sentito fisicamente anche a Varese, e il Comitato Territoriale Uisp risponde con due iniziative locali, oltre a promuovere quelle di Uisp Emilia Romagna e Uisp nazionale anche sul nostro territorio. Il terremoto in Emilia non poteva lasciare indifferente un’associazione come Uisp, sempre in prima linea nella promozione dei diritti e della solidarietà.

Alcune iniziative sono scattate nell’immediatezza: il giorno successivo al secondo gruppo di scosse, Uisp Emilia Romagna ha sospeso tutti i campionati e le iniziative sportive nazionali in programma sul territorio della emiliano. In Romagna invece vengono confermate diverse iniziative sportive che si tramuteranno in grandi eventi di solidarietà destinati alla raccolta di fondi per le popolazioni terremotate.

La scelta è parsa doverosa, anche per concentrare in attività di sostegno tutte le risorse umane disponibili. In più, operatori e volontari Uisp si sono messi subito al lavoro per recuperare tende e attrezzature da mettere a disposizione delle persone che hanno lasciato le proprie case.
Le palestre e le strutture sportive Uisp su tutti il territorio emiliano, intanto, dopo una verifica di staticità sono state messe a
disposizione.

Uisp Varese non è certo rimasta indifferente. Lunedì 18 giugno, dalle 21 al Cinema Teatro Nuovo di viale dei Mille, durante lo spettacolo “Etnico – Danza di viaggio” dell’Asd Nashat (affiliata Uisp), è in programma una raccolta fondi da destinare alle popolazione dell’Emilia. Durante lo spettacolo, un momento sarà dedicato alla proiezione di immagini che raccontano la terribile esperienza dell’Emilia, e verrà raccontato il dramma che gli emiliani stanno vivendo. In più, la ASD Uisp Rotellistica Lonatese ha raccolto con successo generi di prima necessità per i terremotati emiliani nella sua sede, in Madonna 5 (ex scuola Brusatori Solbiati) a Lonate Pozzolo.

Uisp nazionale ha attivato su Banca Prossima il nuovo conto corrente “Uisp Emergenza Terremoto Emilia”, per la raccolta di fondi
da destinare alle popolazioni colpite dal sisma. I versamenti possono essere effettuati usando il codice Iban IT53 U033 5901 6001 0000 0067 485.

 

17 giugno 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi