Varese

Nonna Olga premia i vincitori del concorso

La Mazzon insieme all'assessore Clerici

Un breve scambio di battute tra l’assessore alla Tutela ambientale Stefano Clerici e la mitica Nonna Olga, che domani spegnerà ben 85 candeline. Domanda quest’ultima: “Allora il gattile non lo farete più?”. “No, lo facciamo. Stiamo iniziando i lavori ed entro la fine dell’anno verrà attivato”, risponde l’assessore. “Ci metteremo con le brandine davanti..per vigilare”, dice Nonna Olga. Cornice dello scambio di battute, la premiazione del concorso lanciato dalla giovane Stefania Mazzon, professione orologiaia oltre che autrice di un simpatico libretto che sta conoscendo un buon successo, “Il mio gatto Sugar”. Sono state vendute tutte le copie a disposizione e alle attività dell’associazione di Nonna Olga sono stati recapitati mille euro, tutto il ricavato della vendita del libro.

Contenuto del concorso fotografico, in piazza San Giuseppe, “scatti” dedicati ai propri amici animali, immagini corredate con un breve testo scritto. Sono stati distribuiti 12 premi. “Abbiamo registrato una bella risposta – dice la giovane autrice -, tanti ci hanno mandato le loro foto e oggi hanno partecipato alla premiazione”. Ai primi tre classificati, al primo e al secondo due orologi, mentre al terzo un bella cornice d’argento. A tutti gli altri un bel diploma di partecipazione.

Un concorso che ha visto una premiazione semplice, con un gazebo sotto cui si potevano trovare bibite e salatini, ma tutto molto casalingo, un appuntamento tra amici. “Sono molto soddisfatta dell’iniziativa – dice la Mazzon -, e ora ci concentreremo sull’inaugurazione del gattile. Oltre a pensare di fare una seconda edizione del libro, dato che la prima è stata esaurita”.

16 giugno 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti a “Nonna Olga premia i vincitori del concorso

  1. cittadinosuperpartes il 16 giugno 2012, ore 21:36

    Meno male che l’assessore Clerici, non avevo dubbi, era presente a rassicurare nonna Olga sul Gattile che ormai e’ gia’ partito e sicuramente sara’ fatto. Tuttavia consiglio nonna Olga di attrzzarsi per l’inverno se dovra’ dormire all’addiaccio a difesa dello stesso.Clerici e i gatti hanno in comune il fatto di avere sette vite e l’assessore hanno gia’ tentato di farlo fuori ormai 4 volte gli retano tre vite giusto la realizzazione del gattile
    Auguri

  2. Stefano Clerici il 18 giugno 2012, ore 05:12

    Mitico Cittadinosuperpartes! Un grande!!
    A prescindere dalle vite che mi restano (qui ci starebbe un gesto apotropaico alla Leone…) voglio rassicurare tutte le amiche e gli amici dei gatti in merito alla costruzione del rifugio: è in corso l’affidamento dei lavori (sui termini non si scherza, pena la perdita del finanziamento regionale), dopodiché in estate partirà la rimozione dell’eternit dal fabbricato, operazione propedeutica ai lavori di riqualificazione che saranno ultimati entro l’anno.
    Spero di esserci al taglio del nastro: è stato il primo impegno che mi sono assunto come assessore, un anno fa.
    Chissà se avrà ragione il mio amico Cittadinosuperpartes…
    L’importante è che il rifugio (non chiamatelo gattile!) ci sia.
    E ci sarà.

  3. ombretta diaferia il 18 giugno 2012, ore 11:18

    Gentile Assessore,
    il rifugio è importante e l’attendiamo tutti.
    Sarebbe un gesto significativo in una città dove i felini sono affidati solo al buon cuore di una donna che per tutta la vita ha ascoltato solo promesse.
    E non si è arresa mai!

  4. Stefania Mazzon il 13 luglio 2012, ore 10:29

    … stiamo cercando nuovi volontari per partecipare al bando del 1° gattile a varese… chiunque fosse interessato non esiti a contattarmi ! ;D con affetto….. Stefania Mazzon e Nonna Olga !!! <3

Rispondi