Varese

Un milione per mettere in sicurezza l’Olona

Il fiume Olona

Sottoscritto questa mattina l’Accordo di partenariato tra Comune di Varese e Parco Regionale Campo dei Fiori per il progetto sulla “Riqualificazione delle sorgenti del fiume Olona in località Rasa di Varese e della testata del torrente Vellone” finanziato nell’ambito dell’accordo quadro di sviluppo territoriale “Fiume Olona-Bozzente-Lura”.

Presenti il sindaco Attilio Fontana, il presidente del Parco Giuseppe Barra, l’assessore alla Tutela Ambientale Stefano Clerici  e il segretario generale Filippo Ciminelli con il dirigente Giuseppe Longhi e i tecnici Paolo Pozzi e Paolo Grossi.

Il progetto è finanziato da Regione Lombardia con 1 milione di euro, di cui 720 mila al Parco Campo dei Fiori per la riqualificazione e sistemazione delle sorgenti del fiume Olona alla Rasa e 280 mila euro per il reinserimento ambientale delle vasche di laminazione per il torrente Vellone, in zona Masnago.

L’accordo territoriale si lega ad un altro importante finanziamento del ministero dell’ambiente legato all’Olona ed al Vellone per la messa in sicurezza dei corsi d’acqua, pari a 5 milioni e 400 mila euro, da cui si trarranno i fondi appunto per la costruzione delle vasche.

“Si tratta di accordi fondamentali per il territorio, un segno tangibile che insieme si deve lavorare per la sicurezza della città” ha precisato il sindaco. L’assessore Clerici ha ricordato gli altri interventi sul fiume Vellone, in parte presentati le scorse settimane con la realizzazione delle nuove 19 soglie cementizie che rallentano e diminuiscono la forza del fiume in caso di piene. Il Parco Campo dei Fiori sarà il soggetto attuatore, in pratica l’ente capofila: il progetto curato dall’amministrazione del parco mira a valorizzare dal punto di vista fruitivo e naturalistico l’area delle sorgenti del fiume Olona. Il Comune è partner del progetto, per “la realizzazione – come si legge nell’accordo – di opere di sistemazione idraulica da realizzarsi sul Vellone” prevedendo “l’elaborazione di uno studio di fattibilità di riassetto idraulico generale del torrente Vellone e la realizzazione di un primo intervento di sistemazione del corso d’acqua”

15 giugno 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi