Sport

Maxischermo, addio. Lega Calcio stoppa il Comune

Nonostante la lunga riunione di giunta che si è svolta questa mattina a Palazzo Estense, alla fine il maxischermo per seguire il ritorno del Varese contro la Samp, la finalissima per andare in serie A, non verrà allestito. Si parlava della possibilità che si potesse seguire in diretta la partita in piazza Repubblica o in piazza Monte Grappa. Ci sarebbe stata anche la disponibilità del Prefetto, per ragioni di ordine pubblico, ad autorizzarlo, ma a dire la parola definitiva è stata la Lega Calcio: con un no secco ha chiuso la discussione. Problemi di diritti, si dice, che il maxi-schermo in piazza avrebbe compromesso eccessivamente.

Per quanto riguarda il sindaco di Varese, e tifoso biancorosso, Attilio Fontana, butta acqua sul fuoco. “No, nessuna polemica. Rispettiamo la scelta della Lega Calcio, con cui abbiamo sempre mantenuto ottimi rapporti”. Una scelta su cui il sindaco non entra nel merito. “Abbiamo cercato di realizzare questa iniziativa, ma alla fine problemi tecnici ce lo hanno impedito”. A questo punto, Fontana sottolinea: “Seguiremo tutti la partita di sabato. Penso che la città lo farà con entusiasmo, ma anche con la soddisfazione di avere vissuto una gran bella avventura”.

 

7 giugno 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi