Varese

Raccolta Aspem, è in arrivo il pugno di ferro

La campagna per incrementare la raccolta differenziata promossa da meno di due mesi dall’Aspem di Varese (Gruppo 2A) procede benissimo, a sentire i responsabili. Aumenta la raccolta differenziata a Varese, che i responsabili dicono essere aumentata dal 47 al 54%, anche se questo aumento non riguarda i due mesi della campagna, ma il confronto viene fatto rispetto ad un anno fa (il confronto è infatti con l’aprile 2011).

Stessa faccenda per quanto riguarda la raccolta di plastica e umido: la multiraccolta (sacco giallo con plastica e lattine) è aumentata – ma si parla sempre dell’incremento nel corso di un anno – del 9,5%, mentre l’umido è aumentato nell’ultimo anno del 10%. Sarà interessante poi, una volta terminata la rutilante campagna, quale sia stato l’effetto vero di tale campagna. Relativamente ai due mesi della campagna, sappiamo che sono state 28 mila le visite al sito Aspem.

Ma  a parte i numeri, gli adesivi, i richiami agli amministratori di condominio ecc., i vertici Aspem hanno avvisato che a giugno si entrerà nella fase del pugno di ferro: inizieranno cioè a fioccare le multe. Certo, per ora andranno avanti le ammonizioni, i contatti con gli amministratori, ma poi ci saranno le ammende (50 euro) in caso di comportamenti scorretti.

28 maggio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi