Varese

Una notte impegnativa per l’Arma di Varese

Intensificati i controlli dei Carabinieri del Comando Compagnia di Varese che ieri sera e la scorsa notte hanno attuato un servizio straordinario di controllo del territorio. Obiettivo: monitorare la circolazione stradale e prevenire i reati, attraverso una programmazione di servizi perlustrativi nelle zone maggiormente esposte ai furti, quali abitazioni isolate, zone residenziali e piccoli centri abitati.

I militari dell’Arma di Varese hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in regime degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Busto Arsizio, C.J., 25enne di origine dominicana, per i reati di “rissa” e “lesioni personali” commessi nel 2010 in Vergiate.

Nel corso dei controlli alla circolazione stradale i militari della Compagnia di Varese hanno deferito in stato di libertà per “guida in stato di ebbrezza” un uomo 22enne, sorpreso alla guida della sua autovettura con un tasso alcolemico superiore a quello consentito dalla legge, dopo aver provocato un incidente stradale senza feriti. Sempre durante i controlli “su strada” le pattuglie dell’Arma hanno segnalato all’Autorità Amministrativa tre giovani trovati in possesso rispettivamente di 2 grammi di marijuana, 4 ed 1 grammo di sostanza stupefacente del tipo hashish, tutti sequestrati.

Nell’ambito degli stessi controlli i militari del Comando Stazione di Azzate hanno denunciato in stato di libertà per il reato di “detenzione abusiva di arma” un 49enne italiano trovato in possesso, presso la sua abitazione, di una pistola ad aria compressa calibro 4,5, illegalmente detenuta, sottoposta a sequestro. Stessa sorte è toccata ad un 23enne di Varese, sorpreso dai militari della Stazione di Varese con un coltello lungo 20 cm, celato all’interno della propria autovettura. Sempre i Carabinieri della Stazione di Varese hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria un 28enne di origini rumene per il reato di “ricettazione”, poiché trovato in possesso di una tessera sanitaria risultata rubata ad una 20enne residente a Verbania.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno invece denunciato in stato di libertà per “Inosservanza ad un provvedimento dell’Autorità” un 56enne residente a Legnano poiché inottemperante al Foglio di via obbligatorio dal comune di Varese.

26 maggio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi