Varese

Milani (Idv): atto contro il risveglio delle coscienze

Alessandro Milani (Idv)

Dichiara Alessandro Milani, referente città di Varese, “Italia dei Valori-Lista Di Pietro”: “Quanto accaduto a Brindisi è di una drammaticità inaudita! Come è possibile che accada un fatto di tale gravità che ha come unico scopo il voler intimidire tutti dimostrando  che niente e nessuno può ritenersi al sicuro dalla violenza e dalla malvagità mafiosa; ad un fatto cosi grave lo Stato deve rispondere dimostrando che non ci sarà nessun riguardo ne considerazione per individui che vogliono distruggere la nostra civiltà”.

Continua Milani: “L’arrivo di oggi della “Carovana della Legalità” a Brindisi doveva portare un messaggio di speranza a tutti coloro che si sono arresi alla violenza della criminalità organizzata e devono ritrovare la forza per opporvisi senza titubanza alcuna; il timore di un risveglio delle coscienze ha fatto reagire in modo inconsulto questi codardi che sono in grado di aggredire  solo a sorpresa per impedire qualsiasi tipo di difesa”.

“In un contesto di questo tipo – conclude Milani – tutte le forze democratiche devono fare squadra e impedire che si lascino spazi a questi infami che si permettono persino di toccare l’unica vera ricchezza di una nazione: I GIOVANI”.

 

19 maggio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi