Varese

Nuove povertà a Varese, Acli e Cisl a convegno

La crisi a Varese, i problemi delle famiglie, l’aumento del rischio di povertà, ma anche le nuove opportunità per le imprese e per la società. Temi che verranno approfonditi domani, sabato 19 maggio, nel corso di un convegno organizzato da Acli e Cisl varesine. L’incontro si terrà all’Istituto De Filippi di via Brambilla con inizio alle ore 9.30. Interverranno rappresentanti di associazioni, sindacati e istituzioni.

Il convegno vedrà l’intervento di Giambattista Armelloni, Presidente Regionale Acli Lombardia, che quindi lascerà la parola ad alcuni protagonisti che parleranno della situazione in provincia di Varese vista attraverso alcuni indicatori, con Filippo Pinzone Presidente Acli Provinciali di Varese, e Carmela Tascone, Segretario Generale Cisl Provinciale di Varese.

Interverranno poi Gianluigi Casati, Rappresentante Piccola Industria – UNIVA, Pieraldo Bauchiero, Direttore Regionale Lombardia Intesasanpaolo Spa, Primo Sardi, Segretario Nazionale Siulp, monsignor Eros Monti, Vicario Episcopale per la Vita Sociale Diocesi di Milano, e Paola Vacchina, Responsabile Welfare Acli Nazionali. Alle ore 12.45 le conclusioni con Gianluigi Petteni, Segretario Generale Cisl Lombardia.

Previsti anche gli interventi programmati di Andrea Zoanni, Segretario Regionale Fiba-Cisl, Luisa Oprandi e Gregorio Navarro, Responsabile Caritas Decanale di Varese.

18 maggio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi