Varese

Il Liceo Frattini semina arte ai Giardini Estensi

Il Liceo Artistico “A. Frattini” di Varese in collaborazione col Servizio Informagiovani e Politiche Giovanili del Comune di Varese presenta, in occasione della consueta Giornata dell’Arte, giunta ormai alla sua quarta edizione, Isolaaaaa- art day 2012, iniziativa che rientra all’interno di Re.Seed – Semi di Creatività, progetto di green design del Comune di Varese.

Re.Seed è realizzato nell’ambito di Creatività Giovanile, promosso e sostenuto dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci– Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Isolaaaaa – Art Day 2012 è uno dei tanti semi di creatività previsti da Re.Seed. L’iniziativa, proposta dagli studenti del Liceo Artistico varesino supervisionati dai docenti Elena Ceci, Manuela Martines e Andrea Minidio, vede coinvolti alcuni partner d’eccezione tra cui Marion Baruch, Carlo Buzzi e Microcollection, artisti da tempo impegnati col proprio lavoro in ambito pubblico e relazionale. Si terrà sabato 19 maggio a partire dalle ore 10 e sarà dislocata tra Piazza San Vittore, centro cittadino e i Giardini Estensi.

Questo il programma: l’installazione “Isola VA – da nodo a nodo, a dono e dono”, progettata dall’artista Marion Baruch assieme ai docenti e agli studenti del triennio, si sviluppa attorno all’idea di un’accumulazione work-in-progress di una massa composta di un enorme quantitativo di cascami della lavorazione tessile, che alcune ditte del territorio hanno donato. Sono questi frammenti la materia viva che costituisce il tassello di un’opera d’arte collettiva, la cui storia parte dalla fabbrica, passa per le aule della scuola fino a giungere alla pubblica piazza (P.zza S. Vittore, Varese) per essere toccata, condivisa, modificata e assemblata; il “cordone ombelicale” composto da tutti questi cascami, uniti in annodamenti vari dalle mani di molte persone, è materia viva che durante la giornata dell’arte trasformerà la piazza in un luogo interattivo e relazionale. Dalle 10 alle 15.

Di altro genere è il progetto grafico relativo alle pubbliche affissioni per le vie della città, dove la natura commerciale del manifesto pubblicitario viene sovvertita per lasciare il posto ad immagini semplici e di forte impatto, volutamente prive di elementi testuali, sulle quali gli alunni del corso di grafica del Liceo hanno lavorato, assieme ai docenti, ispirati dalle suggestioni ricavate a seguito dell’incontro con l’artista pubblico Carlo Buzzi (le affissioni saranno visibili dal 15 al 25 di maggio)

E’ invece una semina molto particolare quella che l’artista Elisa Bollazzi (Microcollection) ha eseguito con alcuni alunni del Liceo lo scorso 31 marzo, presso i Giardini Estensi, e che presenterà durante la giornata del 19. Ad attendervi e farvi da guida in questo percorso saranno un gruppo di studenti del Liceo, dalle 10.30 ogni mezz’ora. Gradita prenotazione al 347 9253261. Sempre negli spazi dei Giardini Estensi dalle ore 14 musica e suoni con i Paesaggi Sonori, writing e arte con tutto, oltre ad un percorso polisensoriale con gli alunni del gruppo teatrale.

 

17 maggio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Il Liceo Frattini semina arte ai Giardini Estensi

  1. alberto lavit il 17 maggio 2012, ore 15:51

    La mia associazione culturale ha seminato Tomaino in piazza Montegrappa.
    Spero che col vento la semenza possa volare anche in altri siti.
    W L’ARTE IN CITTA’

Rispondi