Varese

Comuni di frontiera, Formigoni convoca i sindaci

Comuni frontalieri, summit alle Ville Ponti

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ha invitato i sindaci dei Comuni di frontiera con la Svizzera a un incontro di lavoro mercoledì 9 maggio, a Ville Ponti (Varese). Lo scopo è di stabilire una posizione comune rispetto a due questioni fondamentali per questi territori: i ristorni fiscali dei lavoratori che prestano la loro opera oltreconfine; l’incremento dei fondi del Governo per la carta sconto benzina.

“Da tempo – spiega Formigoni nella lettera di convocazione – ho sollecitato il Governo al rispetto dell’accordo italo-svizzero e all’incremento dei fondi per lo sconto benzina, ma al momento non si è ancora trovata una soluzione definitiva”. D’altra parte Regione Lombardia non desiste dall’esprimere la massima attenzione e il massimo impegno nei confronti di queste aree, affinché, sono ancora parole di Formigoni “diventino
sempre più competitive e si allontani il rischio che diventino marginali”.

Il summit di Ville Ponti è stato convocato d’intesa con i presidenti dell’Anci Attilio Fontana e dell’Acif Pietro Roncoroni, che introdurranno l’incontro insieme al presidente Formigoni.

 

9 maggio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi