Varese

Ancora un giardino inaugurato dall’assessore Clerici

Mierico e Clerici

Questa mattina taglio del nastro per i giardinetti di via Calcinessa. Uno dei numerosi in programma da parte dell’assessore comunale alla Tutela Ambientale, Stefano Clerici, che dopo il Parco Perelli e questo di via Calcinessa, è già pronto a tagliare il nastro in altri due. Come li definisce Clerici, si tratta di “giardini rionali”, cioè spazi verdi a servizio dei rioni e delle famiglie. Un’operazione che costa al Comune, complessivamente, circa 25 mila euro.

Il progetto più costoso (13 mila euro) è quello di Via Calcinessa, tra viale Aguggiari e via del Poligono. Un piccolo fazzoletto verde partito otto anni fa, quando,  in occasione di una lottizzazione, il Comune ottenne uno spazio verde di 3000 metri quadrati da adibire a giardino pubblico. Allora sono state collocate circa 150 piante, che nel frattempo sono cresciute. Come spiega la competente dottoressa Mierico, sono stati piantati gelsi, carpini, castani e querce. Poi sono stati aggiunti giochi per i più piccoli, realizzati con materiali resistenti al meteo e al tempo: questo grazie a pannelli in acciaio Inox e con legno super-pressato. Una torretta con uno scivolo, una pertica. E poi un’altalena, giochi a molla, panchine. Più la ghiaietta a coprire lo spazio dei giochi.

“La zona aveva bisogno di uno spazio verde come questo – dice Clerici – peraltro già ampiamente frequentato da bambini e mamme nel pomeriggio. Ci stiamo impegnando a riqualificare questi spazi verdi rionali, incrementando i giochi e sostituendo quelli usurati. E’ un esempio di buona amministrazione”. Un intervento che, a quanto si comprende dalle parole dell’assessore Pdl, è stato occasione anche per una razionalizzazione del settore: ora si prendono in carico spazi di non meno di 3000 metri quadrati, a differenza di quanto è accaduto in passato, perchè altrimenti gli oneri sono superiori all’utilità per tutti.

7 maggio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi