Varese

Varese, Carovana Antimafie ricorda Giuseppe Fava

Domani venerdì 27 Aprile arriva a Varese la Carovana Antimafie, un’iniziativa promossa da un ricco cartello di realtà sociali: Arci, Libera, Cgil, Cisl, Anpi,  Filmstudio 90 e Coopuf. Un modo, che si ripete ogni anno, per fare memoria di un impegno che non si può fermare, ma che deve essere sempre rilanciato con forza.

Alle ore 18.30, alla Libreria Croci in via Como a Varese, aperitivo della legalità con Claudia Andreozzi e presentazione delle opere letterarie di Giuseppe Fava, scrittore, giornalista, drammaturgo, ucciso dalla mafia a Catania nel 1984. Si parlerà anche del suo lavoro politico e culturale con la rivista “I Siciliani”. La Andreozzi è nipote di Giuseppe Fava.

Alle ore 21, presso Filmstudio 90, incontro con Claudia Andreozzi e proiezione del film inedito “Giuseppe fava, siciliano come me” di Vittorio Sindoni (Italia 1984). In collaborazione con la Fondazione Fava.

26 aprile 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi