Milano

25 Aprile a Milano, contestato il presidente Podestà

Podestà contestato a Milano

E’ stato contestato a Milano Guido Podestà, presidente della Provincia di Milano, che partecipava alla manifestazione per celebrare 67° anniversario dalla Liberazione. Podestà aveva annunciato la sua partecipazione sotto le bandiere della Brigata Ebraica, e così è avvenuto. Al suo arrivo Podestà è stato sommerso da fischi e slogan da parte di vari gruppi manifestanti.

Il corteo milanese, partito da Porta Venezia, dopo aver sfilato per le vie del centro di Milano, ha raggiunto Piazza del Duomo senza problemi.  In testa al corteo i gonfaloni del Comune di Milano, della Provincia, della Regione, seguiti da quelli di diversi Comuni della Lombardia. I gonfaloni erano seguiti dagli stendardi di Anpi, Acli, e dalle bandiere della Cgil e delle altre sigle sindacali. Presenti alla manifestazione tutti i partiti della sinistra, dal Pd a Rifondazione, al Pdc a Sel.

In programma, in piazza Duomo, gli interventi del sidnaco di Milano, Giuliano Pisapia, dello stesso Guido Podesta’ e di un rappresentante della Regione. Concluderà il segretario generale Cgil, Susanna Camusso.

25 aprile 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi