Varese

Happy hour del Comune in stile antica Roma

Una sequenza dal Satyricon di Fellini

Tra le proposte del Comune di Varese in occasione della prossima Settimana della Cultura (dal 14 al 22 aprile), la manifestazione organizzata dal Ministero dei Beni culturali, una appare sconcertante. Villa Mirabello, sede del Museo Civico Archeologico, cioè uno dei musei di proprietà comunale, che negli ultimi anni, parecchi anni, è stato oggetto di infiniti lavori di restauro e ristrutturazione, e non si è mai segnalato per grande dinamismo e ricchezza di proposte. Questa volta, invece, apprendiamo di una iniziativa singolare: il 14 e il 21 aprile, dalle 17 alle 20, gli spazi di Villa Mirabello ospiteranno un happy hour al modico prezzo di 5 euro.

Titolo dell’iniziativa “Happy hour dall’antica Roma a Villa Mirabello”, sì un vero e proprio happy hour tutto a base di ricette romane. Saranno servite ricette romane, riferite in un pieghevole con un certo puntiglio, al punto che, al termine delle ricette, appare una bibliografia. Dal libum di Catone (sostanzialmente una pagnotta) alle polpette di Apicio, dal pasticcio freddo di formaggio e fegatini alla farinata alla cartaginese. Un vero menù che avrebbe fatto impazzire gli antichi romani. Sì proprio i grandi nemici dei celti, riconosciuti padri spirituali dei lumbard.

4 aprile 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Happy hour del Comune in stile antica Roma

  1. Mattia il 4 aprile 2012, ore 00:44

    Poi dice che con la cultura non “se magna”. Be’ ma viste le vicissitudini leghiste degli giorni evidentemente si sono messi sulla via romana per centrare il generale “magna magna”
    Ennesima idea geniale degli uffici culturali varesini, che non finiranno mai di stupirci con queste simpatiche trovate. Poi per la cultura vera è bene prendere il treno e andare lontano.

  2. abramo il 4 aprile 2012, ore 11:03

    come dire che “gli affari si fanno a tavola”, come i nostri politici son soliti fare…

Rispondi