Sport

All’epoca di Chiara c’era il biliardo. Ora ritorna

C’era anche il due volte campione del mondo Giampiero Rosanna alla presentazione dell’Open interregionale di biliardo che si disputerà ad Arcisate a partire dal 2 aprile alle 14, con le finali in programma il 15 aprile alle 13. Per la gara sono attesi 330 partecipanti e tra questi anche i migliori giocatori nazionali.

“Si consolida il connubio con l’associazione organizzatrice Guglielmo Tell e la Federazione biliardo – ha dichiarato l’Assessore allo Sport Giuseppe De Bernardi Martignoni –. Varese sta riscoprendo questo sport e grazie ai tanti appassionati per la seconda volta in poco tempo riusciamo a ospitare un evento di prestigio”. Continua l’assessore gallaratese del Pdl: “Il biliardo, pur non avendo una grande esposizione mediatica, conta molti appassionati anche nella nostra provincia, che avranno in questo l’opportunità di vedere in azione grandi campioni. Varese è una provincia che ama lo sport, da quelli più popolari in termini di appassionati a quelli più di nicchia, ma comunque importanti nella promozione del nostro territorio”.

E’ poi intervenuto Guglielmo Bertolino, presidente Guglielmo Tell e organizzatore dell’evento. “Ringrazio Provincia di Varese, Comune di Arcisate e Coni per il supporto. Organizzare manifestazioni di questo livello – ha sottolineato Bertolino – non è cosa semplice e spesso ci si dimentica che nessuno può vantare di avere, come noi, un due volte campione del mondo”. Da parte sua Giampiero Rosanna, giocatore e due volte campione del mondo di bigliardo, ha dichiarato: “Erano anni che a Varese non si riusciva a organizzare un grande appuntamento. Grazie all’impegno di Guglielmo Bertolino il biliardo sta tornando protagonista anche nella nostra provincia e di questo non posso che essere contento e orgoglioso”.

29 marzo 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi