Varese

Tre lunedì di VareseVive dedicati alla Settima arte

La dolce vita di Federico Fellini

La dinamica Associazione VareseVive continua a proporre iniziative che guardano alle diverse frontiere della cultura. Dopo l’editoria e l’arte, ora l’associazione presiduta dall’imprenditore Giuseppe Redaelli punta sul cinema, sviluppando un filone presente e interessante sul nostro territorio. In una conferenza stampa che si è svolta questa mattina presso la sede della stessa associazione, è stato lanciato un cartellone dedicato alla Settima Musa. Un cartellone che vedrà la presenza del bravo e competente gioranalista Matteo Inzaghi, direttore dell’emittente locale Rete 55.

Una scelta davvero interessante, quella di VareseVive: organizzare tre serate dedicate alla Storia del cinema, tre lunedì per riscoprire e interpretare le origini, gli sviluppi, i retroscena, le chiavi di lettura di alcuni capolavori, che a distanza di decenni dalla loro realizzazione rivelano, oggi, tutta la loro straordinaria attualità. Attraverso la visione di sequenze e stralci estratti da alcuni grandi film, verrà letto il nostro presente impresso nei volti e nei suggestivi scorci resi immortali dalla Settima Arte.

Un viaggio che sarà condotto con linguaggio semplice e accattivante dal giornalista Matteo Inzaghi, esperto di cinema, capace di dare risalto al carattere poliedrico del cinema, che è sì espressione artistica, ma anche documento e, a volte, monumento.

L’appuntamento è per tre lunedì di aprile, alle ore 21, presso la bella sede di VareseVive, in Via San Francesco d’Assisi, 26 a Varese.

LUNEDI’ 2 APRILE, ore 21

LA COMMEDIA ALL’ITALIANA- Dagli anni d’oro agli anni di piombo.

LUNEDI’ 16 APRILE, ore 21

LA GUERRA NEL CINEMA- Tra propaganda e progressismo

LUNEDI’ 30 APRILE, ore 21

LA DONNA NEL CINEMA- Vamp o eroina, dark lady o comparsa

28 marzo 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Tre lunedì di VareseVive dedicati alla Settima arte

  1. lorena il 29 marzo 2012, ore 09:04

    lunedì 30 potrebbe essere interessante………….

Rispondi