Varese

Giornate Fai di Primavera, Varese protagonista

Birreria Poretti ad Induno Olona

Come tutti gli anni il Fai (Fondo Ambiente Italiano) saluta l’arrivo della Primavera aprendo i suoi beni. Oggi 24 marzo e domani 25 marzo, si potranno vedere i monumenti, i luoghi e i giardini ai cittadini che desiderano visitare siti che normalmente sono chiusi e che desiderano testimoniare l’amore per le bellezze del patrimonio italiano.

Quest’anno, ricorrendo i venti anni delle aperture straordinarie, il Fai ha pensato di offrire al pubblico la possibilità di visitare i luoghi che hanno avuto maggior presenza di visitatori in questi vent’anni. Per quanto riguarda la provincia di Varese, il Fai sarà ad Induno Olona: alla Birreria Poretti, con visite guidate alle strutture liberty, che ancora oggi, intatte nelle forme architettoniche, racchiudono le modernissime tecnologie per la produzione della birra, che alla fine di un percorso guidato sarà anche possibile degustare.

Sempre ad Induno Olona aperta la Chiesa dei SS. Re Magi, piccolo, ma prezioso luogo di culto, posto lungo il corso del fiume Olona e che racchiude storia e leggende. E, ancora, al Castello Medici di Marignano, sarà possibile visitare esterno, porticato e giardino. Una visita, quest’ultima, riservata agli iscritti Fai, con possibilità di iscriversi in loco. Sarà possibile visitare una parte – l’esterno – dell’antico edificio che domina la valle dell’Olona. Le visite si potranno effettuare nei seguenti orari: sabato 14.30-17.30, e domenica 10-17.30.

Sempre a Varese saranno aperti anche i tradizionali beni del Fai, che rappresentano vere punte di diamante nel nostro territorio: Villa Panza a Biumo Superiore, la Torre di Velate e Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno. Gli orari per visitare questi bene Fai sono: sabato e domenica 10-18.

24 marzo 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi