Busto Arsizio

Sul red carpet del Baff via all’edizione del decennale

Si srotola domani a Busto Arsizio il red carpet del Baff, la manifestazione cinematografica che taglia il nastro del decennale. E per la partenza gli organizzatori propongono un cartellone ricco di avvenimenti e personaggi.

Questi gli appuntamenti della prima giornata del festival. Alle 11.00 allo Spazio Festival (piazza San Giovanni, Busto Arsizio) presentazione del progetto: “L’Assessorato alla Cultura: una sorpresa per l’arte giovane”. Interverranno l’assessore Mario Crespi, la professoressa Silvana Aldeni dell’Itc Tosi, Andrea Monteduro, preside del Liceo Candiani, Loredana Vaccani, direttrice della Biblioteca di Busto, Mario Colnaghi, pubblicitario, Leo Besnati e Cristina Moregola dello staff dell’ufficio cultura, l’artista Elisa Rossini.

Alle 12.00 allo Spazio Festival concerto con “Spring’s Music”. Alle 17.00 al teatro Manzoni (via Calatafimi 5, Busto Arsizio) si terrà la cerimonia di inaugurazione del festival (ingresso libero e gratuito). Saranno presenti il sindaco Gigi Farioli, l’assessore alla cultura Mario Crespi, Alberto Armiraglio, presidente del Baff, Gabriele Tosi, presidente onorario del Baff, Vittorio Giacci, direttore artistico, Andrea W Castellanza, direttore dell’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni.

In programma il balletto “The Artist”, ispirato al film vincitore di cinque premi Oscar, con gli allievi della sezione coreutica del liceo artistico Paolo Candiani; alcuni intermezzi musicali insieme all’attrice e cantante Claudia Donadoni, accompagnata da Andrea Comazzatto (chitarra) Daniele Pietro Ferrari (contrabbasso elettrico) e Sergio Palmeri (batteria); la proiezione del cortometraggio “Day One” di Andrea W Castellanza e la premiazione di Francesco Catanzaro, autore del racconto dal quale è stato tratto il filmato.

Nel corso della cerimonia verranno premiati i vincitori del concorso di sceneggiatura, che si contenderanno il Premio Luigi Bandera per la miglior sceneggiatura (euro 4.000), il Premio Faciba (onorifico) per la miglior sceneggiatura – Opera Prima, e due menzioni speciali, dedicate a Bruno Tosi e Roberto Ferrario. Presenta Claudia Donadoni, con Fabio Barcaroli. La regia è firmata da Vania Di Fiore, ex-allievo dell’Istituto Antonioni e presidente dell’associazione degli ex-studenti IcmaLab.

Alle 18.00 allo Spazio Festival concerto con “Spring’s Music”. Alle 21:00 serata evento (ingresso libero e gratuito), presso il Teatro Sociale (piazza Plebiscito, Busto Arsizio), dedicata all’attrice Famke Janssen, che presenterà in anteprima italiana il film “Bringing up Bobby” (versione originale con sottotitoli), interpretato da Milla Jovovich e Bill Pullman, lungometraggio che segna il suo debutto alla regia. Prima della proiezione Famke Janssen sarà intervistata sul palco dal giornalista Matteo Inzaghi.

23 marzo 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi