Regione

Pd, nelle piazze la campagna anti-Formigoni

I consiglieri regionali Stefano Tosi (a sinistra) e Alessandro Alfieri

“Formigoni tempo scaduto”. E’ lo slogan con cui il Pd lancia una campagna di primavera contro la giunta Formigoni e i suoi partner, Pdl e Lega Nord. “Regione Lombardia deve poter ripartire con idee e volti nuovi”, si legge nel manifesto diffuso in questi giorni, che annuncia 1oo iniziative in 100 piazze della nostra regione. Proposte, banchetti, gazebo, dibattiti, un ricco cartellone di iniziative sul territorio promosse dai circoli e dal partito a livello comunale e provinciale.

“Avvertiamo la necessità di rigenerare l’istituzione regionale colpita dalle vicende giudiziarie e di fare ripartire l’azione amministrativa”, spiega Alessandro Alfieri, consigliere regionale e vicesegretario regionale del Pd. Una Regione dinamica, locomotore dell’intero Paese, che però è bloccata per le difficoltà che vive il centrodestra.

C’è poi la questione Davide Boni, emblematica del clima che si respira al Pirellone. “Continua ad essere arroccato – prosegue Alfieri – nel suo ruolo di presidente del Consiglio regionale, che è un ruolo delicato, di garanzia. Continua a presidere le riunioni della giunta del regolamento, e non fa un passo indietro. Una cosa inaccettabile, che continueremo a denunciare come anomalia”.

Rilancia il consigliere regionale del Pd, Stefano Tosi. “La nostra campagna politica punta a fare riacquistare autorevolezza alla Regione in un momento difficile come quello attuale”. “La crisi è molto forte – sottolinea Tosi – e la Regione continua a proporre ricette vecchie e superate. Sono 4 anni che la Regione è bloccata. E’ necessaria nuova energia in Regione”.  

Due i passaggi fondamentali secondo il Pd. La mozione di sfiducia a Boni è stata firmata da un ampio arco di forze, Pd, Udc, Sel, Italia dei Valori, Pensionati, un arco di forze che possono costituire un’alternativa di governo. E poi ci sono le vicine elezioni amministrative, un test importante per “fotografare”, nelle realtà locali, la forza delle realtà politiche alternative a quelle che sostengono la giunta Formigoni.

22 marzo 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi