Varese

Festa del papà dietro alle sbarre dei Miogni

Il carcere Miogni di Varese

Uisp Comitato Provinciale Varese,  in collaborazione con la direzione della Casa Circondariale dei Miogni, a Varese, continua con le iniziative rivolte ai detenuti, questa volta nell’ambito del percorso portato avanti nella struttura carceraria cittadina per promuovere la genitorialità.
Questa volta attraverso il gioco e le favole.

Lunedì 19 marzo, dalle 14 alle 16.30, nella sala colloqui all’interno della Casa Circondariale, andrà in scena una storia creata dagli stessi detenuti insieme alle animatrici Uisp durante il laboratorio di favole che hanno seguito durante l’anno, sempre all’interno di un percorso che li aiuti ad essere genitori quando finiranno di scontare la pena. Perché ai Miogni la maggior parte dei detenuti sta scontando pene inferiori a tre anni, e la maggior parte di loro sono giovani. Hanno quindi comunque un futuro da costruire davanti a sé, una volta tornati a casa.

I detenuti hanno anche realizzato le belle scenografie della favola, che andranno ad arricchire lo spazio scenico della sala dei colloqui, già decorata negli anni scorsi dai loro compagni con coloratissimi murales. Saranno gli stessi papà detenuti a raccontare ai propri bambini, da protagonisti, la storia che hanno inventato per loro nei mesi scorsi.

16 marzo 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi