Varese

A Varese Tognazzi parla di acque inquinate. Attuale, no?

Gianmarco Tognazzi

Arriva domani sabato 17 marzo, alle ore 21, sul palco del Teatro Apollonio di Varese, uno degli spettacoli migliori del cartellone di Prosa. Uno spettacolo con Gianmarco Tognazzi, protagonista della commedia ”Un nemico del popolo” di Henrik Ibsen, spettacolo diretto da Armando Pugliese, con l’adattamento di Edoardo Erba. Fanno parte del cast, oltre a Tognazzi, Bruno Armando, Franz Cantalupo, Fortunato Cerlino, Stella Egitto, Simonetta Graziano, Renato Marchetti, Antonio Milo con la partecipazione di Lombardo Fornara.

“Un nemico del popolo” è la storia di un dottore che scopre che le terme pubbliche, meta di innumerevoli villeggianti e fiore all’occhiello della sua cittadina, sono inquinate da scarichi montani provenienti da concerie di pellami. Un punto di partenza che appare di sorprendente attualità in questo momento, a Varese. Non vi ricorda qualcosa di cui si parla?

Ma torniamo ad Ibsen. Il dottore vorrebbe fare un pubblico appello per denunciare il misfatto e porvi subito rimedio, ma tutti – in particolare suo fratello, rappresentante dei potenti azionisti di maggioranza delle terme, e i redattori di un giornale popolare – gli impongono di tacere.

Inutili gli appelli al potere e alla coscienza popolare. È in questo scenario che il dottore sceglie l’unica strada possibile: istruire i giovani, poveri o ricchi che siano, per aiutarli a comprendere meglio la realtà e renderli così cittadini futuri di una società migliore. Insomma, un Ibsen di sorprendente attualità, che Tognazzi interpreta con leggerezza e capacità di rivisitare i grandi classici del teatro. Uno spettacolo immancabile.

16 marzo 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi