Varese

Una scuola alberghiera gestirà l’Isolino Virginia

L'Isolino Virginia

Bando per dotare l’Isolino Virginia di un bel ristorante. Ma non un bando qualsiasi, rivolto a qualunque operatore. No: un bando riservato alle scuole alberghiere. Come dice l’assessore comunale alla Promozione del territorio, il leghista Sergio Ghiringhelli: “Puntiamo ad affidare la gestione di un servizio di risotorazione ad una scuola alberghiera, che possa garantire la cucina e anche la custodia del luogo”.

Si sta lavorando, all’Isolino Virginia, location riconosciuta dall’Unesco, su molti e diversi fronti. Oltre alla ristorazione, in Comune si pensa anche ai trasporti. Si sta pensando ad un rilancio del museo, ma all’ordine del giorno sta la questione dei collegamenti. Non pontili fissi ed invasivi, ma strutture mobili e leggere. Come zattere, come battelli che si muovono grazie ad una fune.

Sull’accessibilità all’Isolino è in ballo un Interreg. ”Fra due-tre mesi – continua Ghiringhelli – presenteremo il progetto, che vedrà coinvolte varie realtà turistiche, dal Consorzio Turistico del Mendrisiotto all’Agenzia del Turismo della Provincia di Varese”.

13 marzo 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi