Varese

Rsu Comune di Varese, stravincono i Cobas

Si è conclusa ieri la elezione della Rsu di Palazzo Estense con 18 seggi in palio. Erano 867 (305 maschi e 562 donne) i dipendenti comunali aventi diritto a votare, e per rendere valido il risultato dovevano votare la metà più uno. Sono stati 640 a mettere il voto nell’urna, 203 maschi e 407 donne.

Dallo scrutinio sono usciti risultati che premiano soprattutto i Cobas, ma non ne escono male neppure Uil Funzione Pubblica e Cisl Funzione Pubblica. Ecco come si sono ripartiti i voti: 129 per la Uil Funzione Pubblica, 37 per la Cgil Funzione Pubblica, 19 per il DiCCAP, 144 per la Cisl Funzione Pubblica e 286 per i Cobas.

I seggi sono dunque stati così ripartiti: 8 ai Cobas, 4 alla Uil e 4 alla Cisl, 1 alla Cgil e 1 al DiCCAP. Record di preferenze per due storici rappresentanti sindacali del Comune di Varese, Eugenia Ravelli (138) e Giuseppe Jursich (136).

Ma ecco l’elenco completo dei membri della Rsu di Palazzo Estense: Daniele RAMELLA, Lorenzo RAIA, Laura SEVERGNINI, Massimiliano MOZZANICA, Giulia DRAGONETTI, Gabriele FERRO, Maddalena CEPOLLARO, Antonella DELIGIOS, Tiziano CURTI, Anna VILLA, Eugenia RAVELLI, Giuseppe JURSICH, Delfina BAJ, Tiziana GANDOLFI, Angelica PANELLI, Giuseppe CROCE, Valentina PISA, Marco MAMOLO.

9 marzo 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi