Varese

Cesare a Rebibbia, il film dei Taviani a Filmstudio

Una sequenza del film

Una grande pellicola è in arrivo, in prima visione, a Varese. Parliamo di “Cesare deve morire” di Paolo e Vittorio Taviani, una pellicola che ha vinto l’Orso d’Oro al Festival di Berlino 2012, con la partecipazione dei detenuti del carcere di Rebibbia.

Il film sarà ospitato alla Sala Filmstudio ’90: venerdì 2 marzo – ore 19 e ore 21; sabato 3 marzo – ore 20 e ore 22. A queste ultime proiezioni sarà presente in sala Francesca Rotolo, varesina, aiuto regista teatrale per i fratelli Taviani, che da due anni affianca il regista Fabio Cavalli nel laboratorio teatrale di Rebibbia. E poi domenica 4 marzo – ore 19 e ore 21;  lunedì 5 marzo – ore 21.

Il direttore del carcere di Rebibbia e il regista teatrale interno spiegano ai detenuti il nuovo progetto: ‘Giulio Cesare’. Prima tappa: i provini. Seconda tappa l’incontro col testo. Il linguaggio universale di Shakespeare aiuta i detenuti-attori a immedesimarsi nei personaggi. Il percorso è lungo: ansie, speranze, gioco. Sono i sentimenti che li accompagnano nelle loro notti in cella, dopo un giorno di prove. Ma chi è Giovanni che interpreta Cesare? Chi è Salvatore – Bruto? Per quale colpa sono stati condannati? Il film non lo nasconde. Lo stupore e l’orgoglio per l’opera non sempre li liberano dall’esasperazione carceraria. Arrivano a scontrarsi l’uno con l’altro, mettendo in pericolo lo spettacolo. Arriva il desiderato e temuto giorno della prima. Il pubblico è numeroso e eterogeneo: detenuti, studenti, attori, registi. ‘Giulio Cesare’ torna a vivere, ma questa volta sul palcoscenico di un carcere. È un successo. Un film documentario originale e molto sentito dai registi, che dopo 21 anni ha riportato in Italia l’Orso d’Oro del Festival di Berlino.

Ingresso con tessera associativa (valida fino al 31/12/2012 EUR 5,00. La tessera dà diritto all’ingresso ridotto al Cinema Nuovo) o tessera Arci: feriali EUR 5,00  prefestivi e festivi EUR 6,00

2 marzo 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Cesare a Rebibbia, il film dei Taviani a Filmstudio

  1. ombretta diaferia il 2 marzo 2012, ore 17:50

    bellissimo!

Rispondi