Calcio

Varese vince in casa, Rivas beffa il Gubbio

Il biancorosso Rivas

Bella vittoria biancorossa in casa, come i tifosi attendevano da tempo. Una partita finita 1 a 0, che ha visto un Varese che, soprattutto nel primo tempo, l’ha fatta da padrone. Nulla da fare per il Gubbio, che in tutto il tempo di gioco non riesce a schiodare la gara da un risultato legato ad un solo gol biancorosso, benché assai spettacolare.

Tutto accade nel primo tempo. E tutto parte da Neto che, al 6′, passa il pallone a Rivas. Un tiro perfetto e il pallone in rete segna l’unico gol dell’intera partita. Anche nei minuti successivi il Varese conduce il gioco, con un Granoche che sta per segnare, ma finisce in fuorigioco. Il Gubbio al 19′ si avvicina al pareggio: cross al centro per Mastronunzio che, però, viene intercettato da Grillo. I biancorossi puntano al raddoppio, poco dopo la mezz’ora e, ancora, al 36′, con Zecchin guadagna una punizione, la tira in rete, ma il portiere del Gubbio spedisce il pallone in corner. Si chiude il primo tempo sull’1-0, in un Ossola freddissimo.

Alla ripresa il Varese è ancora all’attacco e al 7′ c’è una bella iniziativa di Neto che passa a Rivas, che però non conclude. Dopo che al 10′, con Mario Rui, si concretizza una minaccia contro il Varese, che poi finisce in corner, i biancorossi cedono il passo alla squadra ospite. Al 20′ arriva anche al tiro da fuori con Sandeani, bloccato da Bressan. Entra Nadarevic, che riceve a sinistra da Granoche, serve Zecchin, ma poi il tiro viene respinto da Mario Rui. Alla mezz’ora è protagonista Granoche, che passa a Kurtic, il quale tuttavia tira male. Maran fa entrare De Luca al posto di Neto, ma nessun  cambiamento significativo nel gioco. Ancora si vede Damonte in centrocampo, mentre esce Granoche.  E così tutto prosegue fino al fischio finale, con Maran che conquista altri tre punti.

12 febbraio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi