Varese

La Buona Novella di Faber a “Note di scena”

Fabrizio De Andrè

Uno spettacolo suggestivo per aprire un cartellone che vola alto. Giovedì 9 febbraio, alle ore 21, sul palco del Cinema Teatro Nuovo, sarà in scena “La Buona Novella”, spettacolo realizzato dalla Piccola Orchestra Apocrifa di Giorgio Cordini. Una proposta che apre “Note di scena”, cartellone che, ancora una volta, Filmstudio ’90 è riuscito a produrre. Eventi di teatro, musica e cinema che Giulio Rossini, patron del cineclub più amato dai varesini, ha selezionato con un occhio alla qualità e uno ai prezzi, davvero ridottissimi.

Il primo appuntamento della rassegna “Note di scena” consiste in un concerto, rivisitazione per quartetto d’archi, chitarra, bouzouki, percussioni, voce e cori del famoso disco del grande Faber. Arrangiamenti e cura dello spettacolo sono di Giorgio Cordini, chitarrista che per otto anni, a partire dal 1990, ha proposto le note del grande cantautore genovese. Un concerto vero e proprio che nella prima parte ripropone tutti i brani del disco di Fabrizio De Andrè, mentre nella seconda parte l’ensemble propone alcuni tra i brani più popolari e di successo del cantautore. Grandi emozioni in due ore di grande musica.

Undici appuntamenti tra teatro civile, world music, documentarismo, la rassegna “Note di scena” quest’anno si presenta a Varese con proposte di grande impatto culturale. E nonostante il fatto che non goda di finanziamenti da parte del Comune, il cartellone è riuscito, ancora una volta, ad andare in scena.  Terminerà il 31 maggio con “Il resto è silenzio”, attesa produzione firmata da Giorni Dispari Teatro, per la regia della brava Serena Nardi, dedicata ai martiri della lotta alla mafia, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

8 febbraio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi