Regione

Puricelli (Pdl): no a sperimentazioni su animali

È stato presentato oggi, in una conferenza stampa a Palazzo Lombardia alla quale hanno partecipato il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni e l’onorevole Michela Vittoria Brambilla, un progetto di legge che si propone di vietare sul territorio della Lombardia l’allevamento di cani, gatti e primati destinati alla sperimentazione. Primo firmatario del testo è il consigliere del Pdl Giorgio Puricelli.

“Ritengo opportuno che Regione Lombardia – sottolinea Puricelli –, da sempre capace di intercettare con tempestività le diverse sensibilità diffuse nel Paese, intervenga su questo tema. Il progetto di legge presentato oggi rappresenta un segnale chiaro: è quanto mai necessario un ulteriore sforzo per proteggere gli animali destinati alla sperimentazione”.

“Questa iniziativa – conclude il consigliere regionale Pdl –, particolarmente ponderata, potrà incoraggiare quanti sono impegnati nello sviluppo, nella validazione e nell’implementazione di metodi alternativi. Una buona scienza deve infatti saper riflettere su un utilizzo responsabile, rispettoso e numericamente pari al minimo indispensabile degli animali”.

7 febbraio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Puricelli (Pdl): no a sperimentazioni su animali

  1. Elena Puricelli via Facebook il 7 febbraio 2012, ore 19:12

    Puricelli, un nome una garanzia!! Bravo

  2. abramo il 8 febbraio 2012, ore 11:27

    ma è lo stesso comune che “vende” i piccioni che girano nei cieli di Varese all’Università di Milano per la sperimentazione più rivoluzionaria della storia? (scoprire le malattie che passano all’uomo… perché gli amministratori di Varese non le conoscono ancora, forse?)

Rispondi