Varese

Gervasini al vertice della Mostra Cinema di Venezia

Il critico cinematografico Mauro Gervasini

Tante le novità per la prossima Mostra del Cinema di Venezia. Dopo Muller, è arrivato un nuovo direttore, Alberto Barbera, direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino. Non solo: dal 29 agosto all’8 settembre, quando si svolgerà la 69a kermesse cinematografica, sarà snellito il programma per garantire “a ogni titolo selezionato una migliore collocazione nel palinsesto e una maggiore visibilità”, permettendo una più ampia possibilità di repliche con una più agevole condizione di visione per il pubblico e per i professionisti.

Ma la vera novità riguarda Varese: sì, perchè Mauro Gervasini, critico cinematografico, giornalista di Film Tv, tra i responsabili del Premio Chiara, 41 anni, è stato selezionato dal nuovo direttore per ricoprire il ruolo di selezionatore delle pellicole in concorso e non. Gervasini entra a far parte di un gruppo di lavoro che sostiene il nuovo direttore, e di cui fanno parte, oltre all’amico Gervasini, anche Giulia d’Agnolo Vallan, Bruno Fornara, Oscar Iarussi, Emiliano Morreale e Marina Sanna.

Reazioni “a caldo”? “Sono innanzitutto emozionato. E poi sono sorpreso per la scelta – dice Gervasini -. Certamente è una grande responsabilità, oltre che un grande lavoro che mi aspetta”.  Infine il critico cinematografico ammette: “Devo anche dire che sono molto contento: nonostante faccia questo lavoro da tanti anni, è la prima volta che vengo chiamato a fare parte di un gruppo selezionatore per una manifestazione così grande e prestigiosa”.

Varesereport fa i migliori auguri di buon lavoro a Mauro Gervasini.

3 febbraio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi