Varese

Assessore Clerici: solo polemiche strumentali

L'assessore Stefano Clerici

Riceviamo in redazione e volentieri pubblichiamo la lettera dell’assessore alla Tutela Ambientale del Comune di Varese, Stefano Clerici, che prende posizione sulle polemiche sorte oggi alla manifestazione varesina dedicata alla Giornata della Memoria

Caro Direttore, apprendo dai giornali dell’amarezza e della rabbia per l’assenza del sig. Sindaco e del sottoscritto all’audizione odierna della signora Segre presso il Teatro Apollonio. Non entro nel merito delle polemiche, strumentali ed offensive, ma mi preme evidenziare come il Sindaco Fontana e la sua Giunta siano sempre attenti alle manifestazioni che avvengono sul territorio.

Il Sindaco cerca di parteciparvi in prima persona, e dispiace che alcuni varesini non comprendano che un personaggio pubblico come il nostro primo cittadino sia realmente oberato di impegni istituzionali e che talvolta sia obbligato a delegare ai suoi assessori i saluti di rito.D’altronde alla manifestazione odierna ha partecipato il Vicesindaco, ossia la seconda carica del Comune di Varese, e mi sembra offensiva la considerazione di alcuni presenti a teatro.

Per quanto riguarda il sottoscritto, ero impegnato a garantire, insieme ai tecnici ed agli operai del mio assessorato, la percorribilità dei marciapiedi e la fruibilità agli studenti varesini degli edifici scolastici, i cui accessi erano ostruiti dalla neve. Mi creda, un lavoro non meno importante e di certo non meno prioritario della manifestazione presso il teatro. Non ho quindi alcun senso di colpa.

Cordiali saluti

Stefano Clerici

2 febbraio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Assessore Clerici: solo polemiche strumentali

  1. franco il 3 febbraio 2012, ore 15:29

    Un assessore che mette sullo stesso piano la pulizia delle strade dalla neve e la pulizia etnica fa rabbrvidire

Rispondi