Varese

Arcisate-Bisuschio, Provincia presente con punta polemica

 

Il presidente della Provincia, il leghista Dario Galli

 

Al sopralluogo in programma domani alle 10, in via Beltramella ad Arcisate, sarà presente anche Provincia di Varese, che nella fase di progettazione e finanziamento dell’opera Arcisate – Bisuschio ha avuto un ruolo importante.

Ma la Provincia di Varese si toglie anche un sassolino dalla scarpa. “L’avvio dei lavori di un’opera importante come la variante in questione è una notizia che accogliamo con grande soddisfazione – ha dichiarato il Presidente della Provincia di Varese, Dario Galli –. Domani alla cerimonia, infatti, saranno presenti gli assessori provinciali competenti. Anche se, per dovere di cronaca, l’invito di Anas a sopralluogo e cerimonia è arrivato a Villa Recalcati solo nel primo pomeriggio di oggi”.

La variante consentirà di alleggerire il traffico di attraversamento nei centri abitati di Arcisate e Bisuschio e e sarà lunga 4,5 chilometri. L’accordo fatto con Anas prevedeva che tutte le fasi di progettazione fossero curate proprio da Villa Recalcati. Provincia di Varese, infatti, ha redatto il progetto definitivo e tutti gli studi di fattibilità, impatto ambientale, Via e indagini preliminari e ambientali propedeutiche alla fase di progettazione, per un ammontare di 800 mila euro. A questi poi vanno aggiunti i 3 milioni e 300 mila euro di finanziamento dell’opera, il cui costo complessivo è di 27 milioni e 300 mila euro.

25 gennaio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti a “Arcisate-Bisuschio, Provincia presente con punta polemica

  1. Di Vanni Lidia via Facebook il 25 gennaio 2012, ore 16:56

    Si evvai…

  2. Matteo il 20 aprile 2012, ore 22:16

    “L’avvio dei lavori di un’opera importante come la variante in questione è una notizia che accogliamo con grande soddisfazione”

    L’avvio dell’opera è solo un altro segno di incapacità di preservare il territorio e trovare vie alterantive all’uso dell’auto.

  3. Matteo il 20 aprile 2012, ore 22:17

    ops… dimenticavo! la Lega….

Rispondi