Varese

Il Premio Morselli raddoppia, ma cancella la Fortichiari

Un'immagine di Guido Morselli

Un’edizione particolare, quella 2012 del Premio Morselli, un premio letterario dedicato al grande scrittore Guido Morselli che è giunto alla terza edizione: sta per partire infatti l’edizione del centenario della nascita dello scrittore. Domani la manifestazione sarà lanciata in grande stile a Villa Recalcati, l’ente che fin dall’inizio ha sostenuto economicamente la manifestazione.

Un’iniziativa promossa ogni anno dal Comitato “Guido Morselli il genio segreto” e dall’associazione “La Piccola Fenice”, realtà guidate dal poeta e critico Silvio Raffo. Accanto alla Provincia di Varese, ampia la rosa di enti che hanno dato il loro patrocinio: Università degli Studi dell’Insubria, Comune di Gavirate, Università di Tor Vergata-Roma, Fondo Manoscritti dell’Università di Pavia, Università di Arcavacata – Calabria, Biblioteca Civica e Comune di Varese, Ordine degli Architetti di Varese, Eco Museo dei laghi Prealpini, Gemma Rara, Liceo Classico Ernesto Cairoli di Varese e Istituto Superiore Galileo Galilei di Laveno Mombello.

C’è una novità positiva nel Premio Morselli di quest’anno: il Premio si sdoppia. Sì, da quest’anno i concorsi dedicati a Morselli saranno due, uno relativo ad un romanzo inedito (che ha per titolo “L’umana avventura”) e uno, nuovo quest’ultimo, relativo ad un saggio critico inedito (dal titolo “Dissipatio humani generis”), riservato agli studenti delle scuole superiori. Un modo per rinnovare il premio e ampliare il suo raggio d’azione.

Tuttavia, c’è anche una novità negativa: purtroppo non c’è Valentina Fortichiari, la più grande studiosa di Morselli in Italia, curatrice della lussuosa er fondamentale edizione Adelphi delle opere dello scrittore, ha abbandonato il premio. La Fortichiari è stata infatti cancellata dalla giuria che valuterà i romanzi inediti che giungeranno alla segreteria del premio. Un dettaglio non da poco, considerato il fatto che, da un punto di vista culturale, la Fortichiari, che ha all’attivo alcuni lavori critici fondamentali sullo scrittore, era considerata una grande garanzia del premio. A comporre la giuria che valuterà i romanzi inediti, saranno Silvio Raffo (presidente), Antonio Armano (giornalista), Alberto Buscaglia, (regista), Raimondo Fassa (docente, ex sindaco di Varese), Gianmarco Gaspari (docente Università Insubria), Giuseppe Curonici (docente di storia, Lugano).

16 gennaio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti a “Il Premio Morselli raddoppia, ma cancella la Fortichiari

  1. sergio vito il 16 gennaio 2012, ore 21:12

    Aprite gli occhi: non è il premio a cancellare la Fortichiari ma la Fortichiari il premio.

  2. Roy1 il 17 gennaio 2012, ore 07:43

    @sergiovito: vuoi dire che è la deriva dell’”One man show”?

  3. Silvio Raffo il 17 gennaio 2012, ore 14:51

    In merito all’informazione contenuta nell’articolo “Il premio Morselli” Silvio Raffo, presidente del Comitato Guido Morselli, si sente in dovere di rettificare l’informazione “il premio Morselli cancella…” precisando che la realtà è in tutt’altri termini: il Comitato non ha “cancellato” alcun membro della Giuria ma è stata la Dottoressa Fortichiari a comunicare la propria impossibilità a partecipare alla giuria e ai lavori del Comitato per l’anno in corso per un eccesso di impegni di lavoro. Qualsiasi interpretazione diversa da questa risulta pertanto inattendibile e tendenziosa. Se la stampa desidera fare del sensazionalismo fuori luogo tutti i membri del Comitato non possono che biasimare tale atteggiamento.
    Sicuri che si sia trattato di un equivoco porgiamo i nostri migliori auguri e ribadiamo la nostra intenzione di continuare a lavorare nel segno della più irreprensibile correttezza.
    Invitiamo dunque il direttore Andrea Giacometti a partecipare come ha sempre fatto, con il consueto acume agli incontri morselliani.

  4. sergio vito il 17 gennaio 2012, ore 16:36

    @Roy: può darsi… o forse non ha tempo perché – leggi bene, te ne prego – ha cose ben più urgenti e importanti cui pensare…

  5. Gregor Samsa il 17 gennaio 2012, ore 17:41

    e l’interessata cosa dice? non la si può intervistare?

Rispondi