Varese

Maroni al Teatro Apollonio. Selezionati i giornalisti?

L'ex ministro Roberto Maroni

Assemblea leghista trasferita per il grandissimo numero di adesioni. Sarà protagonista Roberto Maroni all’incontro pubblico di mercoledì. Un incontro già programmato al Teatrino Santuccio, troppo piccolo per le dimensioni che sta assumendo la manifestazione. Gli organizzatori hanno pensato al Teatro Apollonio, che contiene 1200 posti. Una struttura privata, a dire la verità, rispetto al Santuccio, in mano al Comune di Varese.

Alla manifestazione sono invitati i militanti, i sostenitori e gli elettori della Lega Nord per l’Indipendenza della Padania che vogliono esprimere a Umberto Bossi e Roberto Maroni il loro affetto e il loro messaggio di unità del movimento.

Vedremo se l’assemblea sarà aperta ai giornalisti, che con la Lega Nord di Varese spesso hanno difficoltà a rapportarsi. All’ormai famoso congresso provinciale leghista di Varese, quello dell’elezione di Canton, i giornalisti furono lasciati fuori dalla porta. Più recentemente, in occasione ad una riunione nella sede varesina di piazza Podestà, con la presenza di Maroni che doveva fare gli auguri ai leghisti varesini, il vertice cittadino dela Lega accettò di fare entrare alcuni giornalisti e ne tenne fuori altri, evidentemente non graditi. Le due testate tenute fuori furono “Il Fatto quotidiano” e la nostra testata “Varesereport”.

16 gennaio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi