Varese

Dal Distretto all’Asl, Johnny Daverio torna a Varese

Johnny Daverio in un concerto varesino dei Distretto 51

Un nome eclatante è spuntato dalle nuove nomine dei direttori generali, dei presidenti e dei componenti dei cda dei 4
Irccs lombardi. A Varese giungerà al vertice della Asl un personaggio assai popolare: Giovanni Daverio, ex direttore dei Servizi sociali a Palazzo estense, poi direttore generale del Welfare a Roma e poi direttore a Palazzo Marino. Daverio è un grande amico dell’ex ministro leghista Roberto Maroni, con cui milita, quale vocalist, nella band dei Distretto 51.

Esce di scena, dopo nove anni di lavoro, il direttore dell’Azienda varesina, Pierluigi Zeli, che il Pirellone ha inviato all’istituto neurologico Besta di Milano quale direttore genelare. Accanto a lui, come presidente, ci sarà Alberto Guglielmo, già presidente del San Matteo di Pavia.

La notizia del nuovo compito a Varese che attende Daverio ha suscitato molti commenti positivi dal mondo politico. E’ il caso del consigliere regionale Pd, Alessandro Alfieri. “Daverio ha maturato negli anni una professionalità eccellente. Sono certo che a Varese, dove ha già ben operato presso il Comune, svolgerà un ottimo lavoro e sarà un interlocutore nei confronti delle diverse istituzioni. I miei migliori auguri di buon lavoro al neo-nominato”.

 

23 dicembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Dal Distretto all’Asl, Johnny Daverio torna a Varese

  1. abramo il 23 dicembre 2011, ore 18:15

    apperò!
    nulla cambia…
    e Roma sarebbe la ladrona?

  2. Piero FRANCO il 24 dicembre 2011, ore 20:06

    Prima di criticarlo aspettiamo i risultati. Le sue doti personali e professionali, l’esperienza acquisita in questi anni, mi fanno pensare che il suo impegno a favore della comunità sarà più che positivo.
    Buon lavoro Johnny!
    Piero FRANCO

Rispondi