Varese

Immacolata, pompieri sul Bernascone

Un momento della cerimonia di questa mattina

Nel giorno dedicato all’Immacolata si è rinnovata, questa mattina, la cerimonia della corona portata dai nostri Vigili del Fuoco sulla punta del Bernascone. Una manifestazione che unisce una tradizione più che decennale e un momento religioso molto sentito in città.  Tanti i varesini che, da piazza San Vittore, hanno seguito la salita della corona e, contemporaneamente, la discesa dei Vigili del Fuoco dal grande campanile varesino alto 87 metri.

Protagonista della cerimonia, una squadra del SAF (Soccorso Alpino Fluviale) dei Vigili del Fuoco di Varese. Come racconta il caposquadra Mauro Innocenti, “dodici anni fa il nostro vecchio cappellano, don Pierpaolo Villa, che ora è andato al comando regionale delle Fiamme Gialle, penso di dare vita a questa cerimonia”. Il sacerdote disse: “Se a Roma, dove c’è il Papa, i pompieri portano la corona sulla statua della Madonna con l’autoscala, vuol dire che a Varese la porteremo sul Bermascone con una bella fune”. Detto, fatto: questa mattina, ancora una volta, la corona è stata portata in cima con quella che, in termini tecnici, i Vigili del Fuoco chiamano “teleferica a contrappeso”. Sono tre i pompieri che scendono, ma c’è una punta di spettacolarità: per portare la corona in cima, sarebbe sufficiente un solo pompiere.

La corona fatta di rami d’abete natalizio esce dalla messa di San Vittore, portata da alcuni Vigili in congedo che vestono le divise storiche: ad accogliere la corona nella centralissima piazza varesina c’è tanta gente, ma neppure un rappresentante del Comune di Varese, né sindaco né assessori. Il prevosto di Varese, monsignor Gilberto Donnini, benedice la corona e un Vigile legge la preghiera “a Maria per Varese” che poi, plastificata, viene collocata dentro la corona che per un anno starà in cima al Bernascone. Poi, via, parte la cerimonia: la corona inizia a salire, e i tre operatori SAF iniziano a scendere. Pochi minuti, e la corona è arrivata in cima. Tanti scattano foto, qualcuno applaude. E tutti si godono il bel sole che risplende in città.

- FOTOGALLERY

8 dicembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi