Politica

Camusso (Cgil): il governo fa cassa sui poveri del Paese

Susanna Camusso, segretario generale Cgil

Durissima reazione del sindacato al pacchetto Monti. A partire dalla Cgil di Susanna Camusso. ”Mi sembra che il governo cerchi di fare cassa sui poveri del nostro Paese”, ha dichiarato il segretario generale Cgil alzando il tiro sulle misure contenute dal decreto presentato dal premier.

Considerazioni che la Camusso ha fatto durante la conferenza stampa seguita all’incontro di questa mattina tra governo e parti sociali sulla manovra. La leader della Cgil punta il dito sullo stop alle indicizzazioni delle pensioni e sull’innalzamento a 41/42 anni di eta’ contributiva.

Per la Camusso ”si fa un intervento per le pensionate e i pensionati che hanno gia’ perso il loro potere di acquisto”. La leader della Cgil inoltre, sottolinea che “l’abolizione della perequazione delle pensioni e’ una scelta strutturale” e che ci sarebbero altre soluzioni come l’innalzamento delle aliquote dei lavoratori autonomi.

4 dicembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi