Varese

Sottopassi di via Milano, sono sporchi e poco illuminati

Uno dei sottopassi di via Milano a Varese

Ancora deve essere approvato il regolamento sul decoro urbano, che ha subito una lunga e defatigante trafila e al momento non è riuscito ad arrivare al traguardo. Ormai i consiglieri comunali hanno nelle loro mani tre, quattro versioni diverse, con cancellature, rifacimenti, passi emendati e anche qualche passaggio a dire poco imbarazzante, come quello – cancellato – sui mendicanti nelle strade.

Ma a Varese non c’è che l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda i punti della città che mostrano degradati e poco illuminati. Il consigliere comunale Alessio Nicoletti, presidente di Movimento Libero, segnala come degradati, sporchi e poco illuminati i sottopassi di via Milano.

“Con la chiusura del maxi-cantiere di Viale Milano, ci saremmo aspettati maggiore attenzione sui sottopassaggi pedonali della zona, divenuti indispensabili per la sicurezza dei pedoni. La gente li utilizza poco e mal volentieri perché risultano palesemente sporchi, degradati e poco illuminati”.

“Pensiamo che questa semplice esternazione pubblica sia sufficiente a garantire un celere intervento dell’Amministrazione Comunale, che ci avrebbe dovuto pensare da tempo.”

14 novembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi