Varese

Flash mob anti-Monti targato Giovane Italia

Un momento del flash mob della Giovane Italia di Varese

Un volantinaggio, all’imbocco di Corso Matteotti, nella semi-oscurità provocata dal black-out dei lampioni al centro di piazza Monte Grappa: i ragazzi della Giovane Italia nel pomeriggio di oggi hanno volantinato contro Mario Monti, in procinto di guidare un esecutivo tecnico. Un piccolo volantino, dove, accanto a due immagini, una di Monti e una di Monti con Prodi, appaiono in tutta evidenza le parole Goldman Sachs, la prima banca d’affari che ha visto Monti ricoprire il ruolo di International Advisor, oltre al fatto che, come rimarca il volantino dei giovani del Pdl di Varese, Monti è stato anche membro della Trilaterale e del Club Bildeberg. Dice il volantino: “Italiano svegliati!!! Niente governi tecnici!!! No alla svendita dell’Italia!!!”.  

Ma all’improvviso, i ragazzi della Giovane Italia indossano alcune maschere: si notano i volti di Draghi e di Monti, ma anche di Christine Lagarde, direttore del Fondo monetario internazionale, con ragazzi che indossano le maglietti con le scritte BCE, FMI e Goldan Sucks (sic), i quali legano una ragazza vestita del tricolore che interpreta l’Italia. Un flash mob che avviene in mezzo ai tanti varesini che percorrono il Corso e non casualmente davanti alle vetrine della Deutsche Bank di Varese.

12 novembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Flash mob anti-Monti targato Giovane Italia

  1. Peter il 12 novembre 2011, ore 21:02

    Non serve il (sic) vicino a Goldman Sucks. E’ un gioco di parole voluto che gioca tra l’assonanza di Goldman Sachs (nome della Banca) e Goldman Sucks (Goldman fa schifo) .
    Bravi ai ragazzi della Giovane Italia

  2. leslie il 13 novembre 2011, ore 13:03

    Grazie Peter, noi non abbiamo paura di dire ciò che pensiamo,anche se farlo significa andare contro al nostro partito. COmunque pensavo che il giochino di parole Goldman sachs-sucks si capisse subito ahaha!

Rispondi