Libri

Un dolce buon Natale con le ricette di Miss Marple

Margaret Rutherfort interpreta Miss Marple

Dall’omonimo corso organizzato in collaborazione con l’associazione culturale “Il Cavedio” e con “VareseCorsi”, arriva in libreria il volume che raccoglie le delizie di Miss Marple, le prelibatezze preferite da Hercule Poirot e i dolci più amati da Agatha Christie. Si chiama “Dolci da morire” il nuovo libro di Paolo Franchini e Marco Maculan, pubblicato dalle edizioni “Il Cavedio”, certamente un baedeker immancabile sotto l’abete di Natale, tanto più che ha una finalità benefica (l’intero ricavato di questa pubblicazione viene devoluto dagli autori a A.I.S.EA Onlus – www.aisea.org).

Direttamente dai romanzi della scrittrice inglese, ecco le torte e i dolcetti più amati dai protagonisti delle sue vicende “gialle”. Da “Dieci piccoli indiani” agli Scones al miele, dal Soufflé al cioccolato a “Poirot si annoia”: tutto quello che serve, insomma, per conoscere meglio il lavoro e i personaggi della “donna del mistero” e le tante ricette che hanno reso più dolci anche le sue storie più cattive.

Pagina dopo pagina, delizia dopo delizia, i vari argomenti trattati nel corso delle lezioni, tutte le chiacchiere, gli aneddoti, i romanzi e le ricette delle prelibatezze realizzate “dal vivo” da un esperto pasticcere professionista e da uno scrittore di gialli che si diverte a spignattare.

Il volume è stato scritto da Marco Maculan (1971), figlio d’arte: dal padre Antonio, infatti, ha imparato ad amare la professione del pasticcere e, soprattutto, ogni segreto di questa magica attività. Da vent’anni presta la propria collaborazione presso i laboratori artigianali di famiglia a Varese e Induno Olona, sempre più deciso ad affiancare la tradizione e l’innovazione all’alta qualità dell’arte pasticcera. Il suo sito Internet è www.pasticceriamaculan.it

Autore del volume è pure il perfido Paolo Franchini (1970), nato a Varese dove vive, lavora e ambienta buona parte delle proprie storie. Autore di diversi racconti e di alcuni romanzi gialli e noir – fra i quali il fortunato long-seller “Soprattutto la notte” – collabora con quotidiani e riviste, ha scritto il soggetto e la sceneggiatura del noir “L’uomo col toscano” e ha curato l’antologia benefica “365 storie cattive” a favore di A.I.S.EA Onlus. Il suo sito Internet è www.paolofranchini.tk

1 novembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Un dolce buon Natale con le ricette di Miss Marple

  1. Varese Report, 01/11/2011 « Paolo Franchini il 2 novembre 2011, ore 00:24

    [...] http://www.varesereport.it/2011/11/01/un-dolce-buon-natale-con-le-ricette-di-miss-marple/ Like this:LikeBe the first to like this post. da → Rassegna stampa, VareseReport ← Varese.net, 01/11/2011 [...]

Rispondi