Varese

Hallowen a Varese, tra maxi-party e feste sold out

Un momento della festa di Halloween al Bel Sit

Una festa di Halloween che non ha avuto il successo sperato, nonostante i nomi e gli sforzi organizzativi non irrilevanti. Realizzata con fini benefici dalla associazione “Made in Varese”, l’evento del Palawhirlpool è stato “gettonato” da circa 200 partecipanti, perlopiù giovani e giovanissimi, che nella gigantesca location prescelta dagli organizzatori parevano ancora meno.  Costumi, maschere, vertiginosi tacchi a spillo, super-minigonne, tutto questo non è riuscito a fare decollare un evento che era stato nominato, forse con un pizzico di eccessiva imprudenza, “The Party”. Presente alla festa il consigliere comunale pidiellino, Cosentino. 

La manifestazione è partita attorno alle 22, con un succedersi, sul palco, di artisti soprattutto rap, con il filo conduttore offerto dal coniglio rosa del Chiambretti Night, il simpatico Alberto Pernazza, che saltava su e giù dal dj set a ritmo di musica. Tutto è andato avanti senza grande entusiasmo, nonostante anche la presenza sul palco di Mitch e Squalo, tra i più polari dj del panorama radiofonico italiano targato Radio 105. La stessa trovata della Glancr, l’applicazione allo smartphone che consentiva di dialogare ai partecipanti alla festa, non ha riscosso grande entusiasmo, a considerare i pochi messaggi proiettati su maxi-schermo. Tutto è cambiato quando si è presentato sul palco, dopo mezzanotte, la special guest Marracash, rappissimo autore che ha festeggiato al palazzetto l’uscita del suo nuovo disco “King del Rap”. Il rapper ha ottenuto un grande successo per i circa 20 minuti in cui si è esibito.

Altro clima si respirava in un’altra festa di Halloween, quella organizzata presso l’hotel Bel Sit di Comerio, che ha richiamato un pubblico giovanile che ha affollato ogni spazio disponibile. Musica nella discoteca, cori e dj set ha animato l’evento ben oltre le tre di notte. Tra gli ospiti dell’evento, con un pubblico composto sostanzialmente da giovani, anche due giovani politici varesini: il leghista Emanuele Monti e l’assessore pidiellino Giossi Montalbetti. Una bella festa che, pur più piccola dell’altra al Palawhirlpool, ha consociuto il sold out fin dalle prime ore.

- FOTOGALLERY

1 novembre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Hallowen a Varese, tra maxi-party e feste sold out

  1. abramo il 1 novembre 2011, ore 11:30

    cioé i suoi elettori?

Rispondi