Politica

Cacciari: solo la grande coalizione ci salverà

Massimo Cacciari

Lapidario il barbuto Massimo Cacciari, filosofo ed ex sindaco di Venezia, sulla crisi: “O diamo vita ad un governo di larghe intese, di reponsabilità nazionale, oppure dalla crisi non usciamo”. Esordisce con parole forti, il filosofo, alla tramissione su La 7 “L’Infedele” di Gad Lerner.

“Siamo in una crisi inevitabile dopo anni di liberismo selvaggio, era stata ampiamente prevista – ha detto Cacciari -. Una crisi che negli ultimi vent’anni non siamo riusciti a risolvere, né prima Prodi, né ora Berlusconi, governucoli che non sono riusciti a superare una crisi epocale. E non possono riuscirci i governi del 51 per cento”.

Caccari continua nella sua requisitoria collegato da Venezia, davanti ad una Rosi Bindi a dir poco imbarazzata. “Non possono risolvere la crisi il centrosinistra e il centrodestra da soli. Devono dare vita ad un governo di ampia maggioranza, dobbiamo ficcarcelo in testa”. Per Cacciari questa è una crisi che, senza risposte, peserà sul futuro dei giovani. “Li stiamo derubando di ogni futuro, di ogni possibilità di ascesa sociale”.

31 ottobre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi