Varese

Parte “Un posto nel mondo”, edizione del decennale

Il regista Pisanelli gira il suo "Ju Tarramutu", che domani sera apre la rassegna

Parte domani sera la rassegna “Un posto nel mondo”, che quest’anno compie dieci anni. Un calendario di pellicole, dibattiti, eventi, testimonianze, che dal 25 ottobre al 6 dicembre porta sotto i riflettori i cambiamenti sociali così come vengono raccontati dal cinema. Come già negli anni scorsi, anche per questa edizione della rassegna è l’associazione Filmstudio ’90, presieduta da Giulio Rossini, ad essersi impegnata nel tessere una tela tra associazioni ed enti che sostenga questa importante rassegna.

“Un posto nel mondo” vede infatti il contributo di Acli, Arci, Anpi, Auser, Cast, Cgil-Cisl-Uil, Cesvov, Coop, Coop. Lotta contro l’emarginazioe, CoopUf, Coordinamento Migrante, Cps Varese-Azzate, Emergency, Filmstudio ’90, Infanzia Oggi, Lav, Legambiente, Le Vie dei Venti, Libera, Parrocchia di Azzate, Petali dal Mondo, Uisp, Yacouba. La rassegna è patrocinata da Provoncia e Comune di Varese, Comune di Angera, Comune di Laveno, Comune di Malnate, Comune di Saronno, Agis Lombardia e con il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto. 

Domani sera, alle ore 21, presso Filmstudio 90, parte la rassegna con la pellicola “Ju Tarramutu” di Paolo Pisanelli sulla tragedia del terremoto a L’Aquila del 2009, quindici mesi di riprese per raccontare la città più mediatizzata e mistificata d’Italia. Sarà presente il regista. Una pellicola che apre un ciclo che non vedrà solo la presenza del cinema, ma anche quella del teatro. Saranno due gli spettacoli: “Sans Papiers” il 10 novembre al Cinema Teatro Nuovo, un musical di Frédéric Lachkar dedicato alla clandestinità, e uno spettacolo molto atteso come “Za’Tar”, della Compagnia Teatro Elidan, con la regia di Daniele Braiuka, giovedì 24 novembre, alle 21, al Teatro Nuovo, una proposta teatrale tratta dal libro di Gianluca Solera, che sarà presente.

Non mancherà neppure un workshop, che per l’edizione del decennale è stato affidato al regista Daniele Gaglianone, che si terrà il 3 dicembre, alle ore 15, mentre alle ore 21.30 dello stesso giorno sarà presentato a Filmstudio la pellicola di Gaglianone “Ruggine”.

Ecco il programma completo della rassegna: http://www.filmstudio90.it/eventi/ev_index.asp?id_evento=61

24 ottobre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi