Varese

Processione peruviana dedicata al Signore dei Miracoli

Un momento della processione in Corso Matteotti a Varese

Solenne processione, questa mattina a Varese, della comunità peruviana, giunta, seguita da una banda, alla Basilica di San Vittore dopo avere attraversato la città, partendo da via De Cristoforis. Tanti curiosi hanno seguito la processione dedicata al Signore dei Miracoli (in spagnolo Senor de los Milagros de Nazarenas), che evoca un dipinto murale che raffigura Gesù crocifisso, e che viene venerato a Lima. Una tradizionale celebrazione religiosa in Perù e nella comunità peruviana nel mondo.

Nel Seicento un terremoto devastò la città di Lima riducendo in macerie la maggior parte degli edifici. Il muro sul quale si trovava il dipinto di Gesù crocifisso fu risparmiato e sopravvisse anche ai successivi sismi. I cittadini iniziarono a pregare con devozione l’immagine e a ottenere da essa guarigioni e grazie: questo fece sì che il dipinto fosse considerato miracoloso e chiamato, appunto, “Signore dei Miracoli”.

Con le vesti viola, con una copiosa distribuzione di incenso, canti e preghiere, anche la comunità peruviana varesina ha voluto ricordare il culto dedicato a Gesù. Un’occasione di spiritualità popolare, ma anche un appuntamento per ritrovarsi insieme e rinsaldare i vincoli tra connazionali.

23 ottobre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi