Politica

Ucciso Gheddafi, mentre cadeva la nativa Sirte

Ucciso in Libia Gheddafi

L’ex leader libico Muammar Gheddafi è stato ucciso oggi, mentre i nuovi leader libici annunciavano la presa di Sirte, sua città natale e ultimo baluardo di resistenza.

La morte è avvenuta vicino a Sirte, e i dettagli della morte dell’ex uomo forte sono confusi. L’annuncio è stato confermato da diversi rappresentanti del Consiglio nazionale di transizione (Cnt) e ci sono anche foto di un volto insanguinato che sembra quello di Gheddafi. I nuovi dirigenti della Libia dicono che la sua morte ora apre la strada alla “liberazione”, dopo otto mesi di guerra.

Dopo che il primo ministro Mahmoud Jibril ha confermato la morte di Gheddafi, la nuova bandiera nazionale ha riempito le strade e le piazze mentre folle in giubilo sparavano in aria.

20 ottobre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi