Varese

Ottobre di Sangue, Varese non lo dimentica

La deposizione della corona all'Arco Mera

Celebrato questa mattina il 67° anniversario dell’Ottobre di Sangue Varesino, tragico momento della lotta di liberazione che ogni anno viene ricordato a Varese. Dopo la messa nella chiesa di San Martino, è partito il corteo giunto all’Arco Mera (piazza San Vittore) dove è stata deposta una corona  di alloro dal presidente di Anpi Varese, la giovane Alessandra Pessina, oltre che dal vicesindaco Carlo Baroni, in rappresentanza del Comune di Varese, e dal prefetto Zanzi.

All’Arco Mera la Banda Verdi di Capolago ha eseguito l’inno nazionale. Un grido si è levato dalla folla: “W l’Italia unita”.

Il corteo è poi proseguito fino a Largo Resistenza, dove si sono tenuti i discorsi ufficiali sotto al monumento dedicato ai martiri della Resistenza.

9 ottobre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi