Economia

“La Casa in Piazza” decolla all’ombra della crisi

Il taglio del nastro

Borsa immobiliare di Varese, seconda edizione. Un taglio del nastro, nel pomeriggio, che ha visto il sold out di operatori e media nel palazzo della Camera di commercio, che come lo scorso anno ha ospitato la manifestazione dal titolo “La Casa in Piazza”. Un appuntamento che è partito ufficialmente nel pomeriggio di oggi con il taglio del nastro tricolore ai piedi della scalinata d’onore della sede camerale, ma che già questa mattina aveva visto giungere alla spicciolata diversi cittadini interessati a farsi un quadro delle offerte del mercato immobiliare provinciale.

Soddisfatto dell’organizzazione dell’evento, il presidente camerale, Bruno Amoroso, che si è tuttavia soffermato sulle difficoltà che sta registrando il mercato in questa fase. “Senza cedere al pessimismo, non dobbiamo però dimenticare i problemi che esistono in questo momento”. Dopo Amoroso hanno preso la parola per un breve intervento alcuni esponenti delle istituzioni, tra i quali l’assessore comunale Sergio Ghiringhelli, e l’assessore all’Urbanistica della Provincia di Varese, Piero Galparoli, che ha ripreso la questione dell’assenza, in molti Comuni, del Pgt. “Uno strumento urbanistico importante – ha rimarcato Galparoli - che può aiutare gli operatori dando loro un quadro di riferimento certo”.

Sono poi intervenuti diversi operatori, tra i quali Isabella Tafuro,  presidente Collegio provinciale Fiaip, Santino Taverna, presidente regionale Fimaa, Bernardo Bianchessi, presidente Anama Varese, mentre il presidente Ance di Varese, Giampietro Ghiringhelli, si è limitato ai saluti. Hanno poi preso la parola gli istituti bancari che partecipano alla manifestazione immobiliare, Intesa Sanpaolo, Ubi – Banca Popolare di Bergamo, Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate.

Tagliato il nastro, autorità ed operatori sono saliti al primo piano, dove i box delle agenzie immobiliari erano già in piena attività. Un breve brindisi e poi tutti al lavoro. La manifestazione resterà aperta sabato 8 e domenica 9 ottobre.

7 ottobre 2011
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi